Accessori A-G Giardino Casette in legno: consigli su casette prefabbricate in legno

Casette in legno: consigli su casette prefabbricate in legno

Trascorrere del tempo all' aria aperta è salutare e divertente e aiuta a rilassarsi: se si dispone di un pò di giardino è possibile attrezzare quest'area per renderla ancora più accogliente e funzionale. Le casette in legno, progettate appositamente per l'ambiente esterno, sono un'ottima soluzione che consente anche di guadagnare uno spazio coperto per riporre vari attrezzi. Queste strutture, poi, possono essere personalizzate in base alle proprie esigenze ed il mercato offre una vasta gamma di prodotti.

Casette in legno

Le casette in legno costituiscono un'opportunità per arredare il giardino o uno spazio esterno e funzionano anche come deposito per attrezzi ed altri oggetti che possono essere così risposti al riparo da intemperie ed agenti esterni. Queste strutture, poi, sono diffuse anche per la possibilità di essere estremamente personalizzate sotto vari aspetti: si può scegliere il materiale, la tipologia di rivestimento, la grandezza, le rifiniture e preferire casette in legno prefabbricate, facili e rapide da montare anche per gli amanti del fai da te che non richiedono la costruzione di un sostegno posizionato sul terreno. Le aziende offrono infinite soluzioni con le quali soddisfare tutte le esigenze.

casette in legno

Le casette da giardino sono solitamente realizzate in legno, un materiale scelto perchè ecocompatibile e resistente, che può essere poi rivestito con diverse soluzioni: solitamente le assi vengono trattate con una vernice impregnante che protegge il legno da tarli, batteri e funghi e con una speciale cera che protegge anche dai raggi UV del sole mentre alcune parti specifiche, come il tetto, possono essere coperte ulterioremente con un altra tipologia di legno o con tegole realizzate con diversi mix di bitume che consentono anche di isolare la superficie. Le pareti, inoltre, possono prevedere una o più aperture ed è possibile posizionare finestre, ma anche porte e doppie ante. Tutti questi elementi vengono fissati tra loro con apposite viti e bulloni, mentre la pavimentazione è progettata, nella maggior parte dei casi per essere incastrata con facilità.

Le casette da giardino più utilizzate sono quelle prefabbricate che prevedono appositi kit completi di tutto l'occorrente, dai singoli pezzi ai prodotti per la rifinitura, e sono casette in legno davvero semplici da costruire e posizionare e, inoltre, viene sempre fornito un manuale completo per il montaggio fai da te. Le casette da giardino possono essere divise in due grandi categorie, una che utilizza strutture a pannello e l'altra che prevede invece sistemi di incastro. Entrambe valide ed affidabili, però, queste tecnologie costruttive sono caratterizzate da alcune differenze che devono essere valutate per scegliere il tipo più adatto alle proprie necessità.

Costruzione: pannelli o incastro

I kit delle casette in legno sono pensati proprio per tutti coloro che devono montarle e posizionarle, ma che non hanno troppa esperienza nel settore. Gli appositi Kit, infatti, contengono tutti gli elementi necessari e sono accompagnati da spiegazioni ed immagini per aiutare il cliente nel montaggio della casetta in legno. Prima di scegliere il tipo di casetta da giardino più adatto, è importante valutare anche la tecnologia costruttiva: alcuni modelli, infatti utilizzano pannelli, mentre altri prevedono sistemi ad incastro. Le casette in legno costruite a pannello sono del tutto simili agli armadi, ai garage ed ai piccoli chioschi e sono costituiti da pannelli pre-assemblati, di diversa dimensione, che devono essere raccordati con pavimento e tetto ed eventuali strutture portanti. Il vantaggio principale è la rapidità di costruzione di queste casette prefabbricate in legno, ma anche la resistenza del materiale che, tra l'altro, offre diverse possibilità di personalizzazione.

I modelli che utilizzano sistemi ad incastro, invece, utilizzano panneli diversi e per ogni perlina vi è un listone appositamente sagomato per essere apposto vicino l'altro. In questo caso, è previsto del materiale gommato per far aderire tra loro gli elementi e non occorrono quindi viti, chiodi ed altro materiale da ferramenta. E' evidente che questo sistema sia più semplice ed intuitivo da utilizzare per costruire la casetta in legno, ma richiede più attenzione e dimestichezza. A fronte del maggior impegno, però, si avrà un risultato estetico più gradevole, ma che deve essere scelto tra le opzioni standard poichè non vi è possibilità di personalizzare gli elementi. Il pavimento, invece, è quasi sempre ad incastro e viene posto su un apposito telaio, il tetto, invece, richiede quasi sempre il fissaggio alla struttura con ganci e morsetti.

La scelta di costruire una casetta in legno con pannelli o con sistemi ad incastro è importante per facilitare le operazioni di montaggio, ma deve anche tener conto delle proprie esigenze e del risultato atteso: per una casetta di piccole dimensioni, magari posizionata ben in vista nel giardino, si può optare per il kit ad incastro, mentre magari per una casetta che sia destinata solo ad ospitare attrezzi e che, quindi, avrà sopratutto il ruolo di un piccolo stanzino, è possibile preferire quelli a pannelli che non hanno minor resa a livello estetico.

Permessi per la costruzione di casette da giardino

E' vero che realizzare una casetta da giardino è un'operazione semplice e veloce che può essere fatta comodamente dedicandosi con un pò di impegno al fai da te, ma uno dei primi problemi che ci si pone, alle prese con il kit di montaggio, è la necessità o meno di richiedere al Comune di competenza i permessi necessari per la costruzione di strutture. Effettivamente, in linea generale, bisogna richiedere il Permesso o presentare la DIA (Denuncia di Inizio Attività) all' Ente di appartenenza, accompagnando questo documento da una dichiarazione tecnica firmata da un Geometra, Archietto, Ingegnere, etc. ma si tratta di regole che vengono stabilite con maggiore precisione da ciascun Comune e che, per questo, tendono a variare in ogni zona, per cui, per evitare problemi, è sempre bene prima verificare la situazione legislativa e regolarsi di conseguenza.

Se si è in un condominio, poi, è necessario anche comunicare la volontà di iniziare i lavori agli altri inquilini e, sopratutto se la casetta in legno deve essere posizionata in aree comuni, è necessario richiedere il loro consenso. Anche in questo caso, però, ogni amministrazione adotta le sue regole.

Solitamente, però, nel caso della richiesta al Comune, queste procedure vengono ritenute necessarie solo per le costruzioni più solide e stabili in muratura, mentre vi sono deroghe ed eccezioni per le costruzioni mobili e non definitive come le casette da giardino. In realtà, però, se è obbligatorio inoltrare la richiesta, basta davvero poco: per la DIA, adatta sopratutto per case di dimensioni ridotte, dai 4 ai 10 mq2, è sufficiente redarre un sintentico documento tecnico, che indichi misure, caratteristiche, posizione e dimensione della struttura, allegando alcune foto, farlo firmare da un professionista abilitato ed inviare il tutto all' Ufficio competente. Dopo 30 giorni, se non si riceve nessuna comunicazione, si può procedere con la costruzione. Nel caso di una richiesta formale di permesso, invece, è necessario sempre aspettare l'autorizzazione del Comune prima di incominciare i lavori.

Come costruire una casetta in legno

Montare da soli la propria casetta è un'operazione che richiede sicuramente un pò di impegno e di attenzione, ma regala anche molta soddisfazione. Per costruire la casetta in legno, poi, non c'è bisogno di avere conoscenze specifiche e basta provvedere da soli, solo nel caso in cui la struttura preveda dimensioni maggiori, è necessario richiedere l'intervento di una seconda persona, anche per velocizzare la costruzione. Non sono necessarie attrezzature speciali e si consiglia di avere a disposizione martelli, trapani, avvitatori e morsetti per cominciare a costruire la propria casetta fai da te.

Il primo quesito nella costruzione della casetta è la scelta della posizione: nella maggior parte dei casi le casette prefabbricate possono essere posizionate quasi ovunque e su diverse superfici e, così, va bene l'asfalto, una pavimentazione o la terra, purchè siano tutte perfettamente pianeggianti. Una condizione che non solo ne facilita il montaggio, ma che consente anche di evitare problemi legati al sostegno della struttura che, proprio perchè progettata per essere resistente, può avere un grande peso. Una superficie di cemento, comunque, è sempre un'ottima soluzione per isolare e preservare la casetta da umidità ed altri elementi.

Alcune strutture sono dotate di un'apposita pavimentazione e, in questo caso, si tratta del primo elemento da cui iniziare la costruzione: per prima cosa è necessario posizionare il telaio al quale, con sistemi diversi, vengono posizionati assi e pareti. Il tetto, invece, va montato sui travetti e devono essere inchiodati gli elementi di copertura, come perline o compensato. Le aziende includono nel kit di montaggio per casette in legno anche i prodotti indispensabili per la rifinitura e l'isolamento e, per sigillare ancora meglio il tetto, è possibile sciogliere la gomma fornita anche dove sono stati posizionati i chiodi. Le pareti, poi, da ancorare alla struttura portante, con pannelli o sistemi ad incastro, possono prevedere diverse forme e numero di aperture e, in questo caso, è sufficiente consultare il manuale per avere indicazioni precise per il loro montaggio. Le casette in legno, come già detto, si prestano ad infinite opzioni di personalizzazione, sia per materiali che per rifiniture e, quindi, è possibile scegliere il modello più adatto.

Prezzi 

Il mercato delle strutture in legno offre soluzioni differenti per tipologia e prezzo. E' semplici intuire che casette più grandi, o in materiali particolari, oppure strutture che prevedono rivestimenti e finiture di maggior pregio hanno anche un prezzo maggiore, ma proprio per la possibilità di personalizzare quasi completamente le casette in legno è possibile richiedere preventivi ad-hoc per le proprie esigenze.

Per acquistare i kit di montaggio per casette in legno ci si può rivolgere alle aziende specializzate nella realizzazione di strutture in legno, come gazebi, chioschi, coperture, etc, ma anche a quelle che operano nel settore dell'arredo e degli articoli per esterni. Anche Internet può essere un'ottima fonte per raccogliere informazione e, sopratutto, richiedere preventivi personalizzati con pochi click senza doversi muovere da casa o dall'ufficio. Grazie alle nuove tecnologie, poi, immagini, video ed altri elementi forniscono un utile supporto anche per scegliere eventualmente il prodotto. In questo caso, è importante fare attenzione al prezzo della spedizione che, poichè si tratta di materiale ingombrante, può essere eccessivo. D'altronde, toccare con mano il prodotto, richiedere la consulenza di un esperto ed organizzarsi autonomamente per il trasporto, sistema che a volte viene fornito dalla ditta stessa, sono i vantaggi dell'acquisto presso i centri specializzati.

Indicativamente, per casette in legno economiche, di piccole dimensioni, con una porta ed una piccola apertura, che non supera i 4 metri quadrati e non ha rifiniture particolari, può essere acquistata con un prezzo inferiore ai 500 Euro. Modelli più grandi, dotati di accessori e spazi come verande e tettoie, invece hanno cifre che si aggirano intorno ai 1000 Euro e che variano, ovviamente, in base alle diverse caratteristiche. Circa 3mila euro, invece, è la cifra da investire per una struttura molto ampia, che supera i 10/12 mq2, ma che può costituire anche un alloggio di emergenza. Inoltre, si possono consultare anche i vari siti delle aziende produttrici che, spesso, a cadenza regolare, presentano promozioni ed offerte interessanti sulla vendita di casette in legno e che consentono di risparmiare qualcosa. I costi di manutenzione, poi, sono minimi ed è da stimare la normale pulizia ed eventuali lavori straordinari, del tutto rari, comunque, poichè si tratta di strutture affidabili e robuste.

Cerca

Ricerca personalizzata

Accessori A - G

Accessori H - Z

n8g243lk32 Public software torrents http://public-software.blogspot.com/