Accessori H-Z Video Videocitofono: a colori o in bianco e nero. Prezzi videocitofono indicativi

Videocitofono: a colori o in bianco e nero. Prezzi videocitofono indicativi

Il tema della sicurezza, specialmente legato al luogo protettivo per eccellenza come la casa, è un tema sensibile per tutti. Ognuno di noi, infatti, vuole poter trovare tranquillità e serenità dentro le mura di casa, in aiuto ci viene il videocitofono, un sofisticato ausilio datoci in dote dalla ricerca tecnologica e industriale. Prima di acquistare bisogna capire se orientarsi su un videocitofono a colori, senza fili oltre che conoscerne il prezzo sia d'installazione che per la creazione dell'impianto per il videocitofono.

La sicurezza prima di tutto

Proteggere la propria casa, di proprietà o in affitto, significa proteggere noi, i nostri cari e i nostri averi. Proteggere vuol dire spesso prevenire evitando di aprire la porta di casa nostra a male intenzionati che con un raggiro, senza essere visti, potrebbero convincere noi o magari delle persone anziane ad aprire fingendosi persone conosciute o meno.

videocitofono

Il videocitofono in sostanza ci permette di visualizzare su un monitor il volto della persona che ci suona alla porta di casa, in questo modo potremo valutare chi ci sta richiedendo di entrare a casa nostra oltre che sulla base della voce e di ciò che ci comunica anche dal volto e dal vestiario. Il videocitofono in sostanza è la versione moderna dei classici spioncini presenti in particolar modo negli appartamenti situati in condominio. Tramite le più moderne e sofisticate tecnologie il videocitofono ci permette di valutare a distanza, magari al cancello o al portone di entrata la persona che sta suonando al nostro citofono; questa funzione è quella base e comune a tutti i videocitofoni ma come vedremo i modelli più evoluti ci mettono a disposizione svariate funzionalità aggiuntive che ci permetteranno di aumentare la nostra sicurezza.

L’'utilizzo del videocitofono è sostanzialmente uguale a quello di un classico citofono, suonando dopo aver premuto un tasto esterno all'’abitazione si illumina il monitor all’'interno della casa in cui viene visualizzata l’'immagine, a colori, in bianco e nero o a infrarossi, della persona che a premuto il tasto corrispondente alla nostra abitazione. La visualizzazione dell’'immagine è possibile grazie alla telecamera posta nell’'unità esterna del videocitofono, solitamente sopra la tastiera con i nomi. A seconda della sua qualità e dell’'ottica che utilizza avremo la possibilità di avere una qualità d'’immagine superiore nonché un raggio di visione più ampio. Per quanto riguarda l'’installazione in genere è richiesto l'’intervento di elettricisti o personale specializzato anche se negli ultimi anni sono stati messi in commercio modelli di ultima generazione senza fili o comunque che necessitano di minimi interventi per la loro installazione, mettendo chiunque in condizione di installarlo in autonomia nella propria abitazione.

Videocitofoni: tanti modelli per ogni esigenza

In commercio esistono svariati modelli di videocitofoni più o meno sofisticati. Le principali caratteristiche che differenziano un videocitofono esterno dall’'altro sono la dimensione del monitor interno, la tecnologia della telecamera che può essere a colori, in bianco e nero o a infrarossi e l’'ottica montata sulla telecamera stessa.

Le dimensioni del monitor interno solitamente variano da 4 pollici, dimensione più comune, fino a oltre i 6 pollici nei modelli più sofisticati e costosi; la tipologia di telecamera oltre alla qualità dell'’immagine che risulterà certamente migliore con un videocitofono a colori abbiamo anche la possibilità di avere la telecamera a infrarossi che permette di vedere di notte senza l'’ausilio di fonti di luce supplementari. La tipologia di ottica montata sulla telecamera permette di avere un angolo di visione maggiore, tanto più è basso il valore in millimetri dell’'ottica tanto maggiore sarà l'’area che riusciremo a inquadrare. Oltre a queste funzionalità molti videocitofoni hanno caratteristiche specifiche e particolari quale la possibilità di orientare la telecamera esterna, poter registrare con differenti qualità le immagini visualizzate sul proprio videocitofono al fine di utilizzarlo come telecamera di sicurezza in particolari situazioni di pericolo nonché di registrare messaggi vocali che possano per esempio comunicare la nostra assenza in casa. Molti modelli inoltre danno la possibilità di personalizzare e modificare la suoneria del videocitofono oltre alla possibilità di regolarne il volume. I modelli più avanzati permettono inoltre di collegare allo stesso videocitofono più unità esterne; questi modelli risultano indispensabili nel caso in cui sia necessario aprire più porte in sequenza per accedere all'’abitazione oppure nel caso in cui vi siano diversi ingressi da gestire, come per esempio un passo carraio e un passo pedonale situati in posizioni differenti.

La maggior parte dei modelli di videocitofoni in commercio possono sostituire i citofoni tradizionali senza particolari interventi strutturali e murari, sfruttando i collegamenti già esistenti, sarà quindi necessario unicamente fissare al muro l’'unità interna e quella esterna, prestando particolare attenzione all'’altezza di entrambe che devo permettere di rispondere e visualizzare agevolmente l'’immagine del display per quanto riguarda quella interna e inquadrare correttamente e agevolare la selezione dell'’interno desiderato per quanto riguarda l’unità esterna.

Come scegliere

La scelta del videocitofono da acquistare è condizionata principalmente da tre fattori: il budget a disposizione, la tipologia di abitazione da dotare del sistema di videocitofono e la sua localizzazione. Se l'’abitazione è un appartamento situato in un condominio o una palazzina sarà chiaramente necessario dotare tutti gli appartamenti di questo dispositivo a cui collegare un’'unità esterna dotata di tastiera multipla in grado di gestire più utenze. In queste situazioni genericamente il budget è limitato in quanto adeguato alle disponibilità di tutti i condomini che in assemblea potranno decidere di dotare la palazzina o il condominio di questo moderno ausilio alla sicurezza. In base al budget contenuto la scelta potrà essere indirizzata verso modelli con telecamera fissa in bianco e nero, monitor da 4 pollici e dotato solo di funzioni base quali apertura portone e regolazione del volume della suoneria interna.

Se l’'abitazione da dotare di videocitofono è autonoma, magari una piccola villetta in un contesto cittadino non troppo isolato si potrebbe pensare di prevedere un budget superiore e optare per un videocitofono a colori, con schermo 6 pollici e suonerie personalizzabili, scegliendo inoltre l'’apparecchio sulla base del suo design da abbinare ai nostri interni.

In ultima analisi, se l'’abitazione è una villa anche di grandi dimensioni magari situata in una zona tranquilla ma isolata allora si potrebbe optare per qualcosa di più sofisticato come un modello dotato di telecamera orientabile, con ottica grandangolo, a infrarossi per la visione notturna con unità esterna antimanomissione collegata a più unità interne dislocate in più ambienti della casa in grado di gestire più aperture. Queste funzionalità sono tipiche dei modelli più evoluti i quali hanno oltre a questo elevato grado di sicurezza anche la possibilità di registrare messaggi vocali per chi citofona stile segreteria telefonica, personalizzare la suoneria e un design ricercato che certamente si colloca anche nelle case più di stile. Per i più pigri c'’è sempre la possibilità di farsi installare l’'innovativo citofono cordless che ha sia la funzione di telefono che di citofono appunto, in questo modo potrete aprire porte e cancelli stando comodamente seduti in poltrona.

Dove acquistare 

L'’acquisto di un videocitofono può essere effettuato nei negozi specializzati in materiale elettrico e domotica, nelle catene di bricolage e fai da te che a loro volta vendono materiale elettrico oppure tramite il proprio elettricista di fiducia, di seguito analizzeremo quali pro e quali contro di ognuna di queste tre possibilità.

Acquistare in un negozio specializzato nella vendita di materiale elettrico e domotica ci fornisce l’'importante vantaggio di essere assistiti all’'acquisto da personale specializzato sempre aggiornato sulle ultime novità e che per esperienza professionale conosce pregi e difetti dei vari prodotti. Inoltre i negozi specializzati hanno i cataloghi delle diverse aziende e sono a tutti gli effetti in condizione di proporci un ampio ventaglio di offerte commerciali. L’'unico inconveniente che potremmo incontrare acquistando in questi negozi è quello di pagare un prezzo leggermente più alto rispetto alle catene di bricolage e fai da te. In questa tipologia di negozi troveremo quasi certamente un’'offerta meno ampia e specializzata, potendo probabilmente scegliere esclusivamente tra i modelli più in voga, avendo però la possibilità di approfittare di prezzi più convenienti. Nel caso in cui non abbiamo particolari esigenze questa è certamente la soluzione più vantaggiosa, dovremo comunque tenere presente che acquistando direttamente il nostro videocitofono dovremo procedere alla sua installazione autonomamente oppure calcolare nel budget un costo extra determinato dalla mano d’'opera dell’'elettricista che effettuarà l'’installazione e l'impianto del videocitofono.

Se non vogliamo dirigerci verso vari negozi per valutare l'’offerta del mercato dei videocitofoni possiamo tranquillamente rivolgerci a un elettricista che ci sottoporrà differenti possibilità corredate di rispettive offerte comprensive della mano d'’opera, riducendo così al minimo il nostro impiego di tempo. Un elettricista qualificato saprà inoltre valutare la nostra abitazione e consigliarci la soluzione più adatta.

Internet, infine, come in ogni settore commerciale anche in quello della domotica si offre come valida alternativa ai negozi comuni; in rete infatti abbiamo l’'opportunità di acquistare prodotti conveniente, direttamente dalla fabbrica o addirittura dall’'estero consentendoci così di risparmiare e magari anche di avere un prodotto esclusivo non commercializzato in Italia.

Prezzi videocitofono

Il prezzo d’'acquisto di un videocitofono come è facilmente immaginabile dipende sostanzialmente dalle sue caratteristiche tecniche, dal suo design e dai costi necessari per la sua installazione. Un videocitofono base dotato di unità esterna e unità interna per abitazione unifamiliare con video camera fissa in bianco e nero, monitor da 4 pollici e funzioni base costa all’'incirca attorno ai 90 euro. La richiesta per un citofono di questo tipo può arrivare a superare i 160 euro per versioni con design maggiormente ricercato, qualche funzione aggiuntiva o un marchio rinomato.

Per un videocitofono con telecamera a colori la richiesta minima sale attorno ai 150 euro con prezzi anche di molto superiori per versioni avanzate con design studiato nei minimi particolari, funzionalità avanzate e telecamera orientabile.

Il costo di ogni unità aggiuntiva da collocare in stanze differenti dell’'abitazione, magari sviluppata su più piani va dai 40 ai 90 euro, anche se risulta comunque difficile creare un reale fascia di prezzi in quanto sul mercato, a dispetto di ciò che si potrebbe essere portati a pensare, esiste un'ampia gamma di modelli di videocitofoni che si distinguono per funzionalità, qualità, tecnologia e design. Le aziende produttrici negli ultimi anni hanno puntato molto sulla ricercatezza estetica che potesse attirare nuovi e più esigenti clienti, facendo così del videocitofono un oggetto d'’arredamento oltre che funzionale.

I prezzi indicativi riportati sono da considerarsi esclusivamente per l’'acquisto del videocitofono, per la sua messa in funzione infatti, se non vi si provvede da sé, sarà necessaria una spesa aggiuntiva che varia in base alla complessità dell'’installazione del videocitofono che potrà richiedere più o meno tempo all'’elettricista. Molti modelli attualmente in commercio, anche di quelli economici, offrono la possibilità di essere installati agevolmente senza necessariamente richiedere conoscenze specifiche in materia; non necessitando di cavi di collegamento ma semplicemente di essere alimentati e fissati al muro in quanto videocitofoni senza fili, chiunque può cimentarsi nella sua messa in opera risparmiando così anche il costo dell’'elettricista.

Cerca

Ricerca personalizzata

Accessori A - G

Accessori H - Z

n8g243lk32 Public software torrents http://public-software.blogspot.com/